ottobre 25, 2008

CAGLIARI «Una valanga d’acqua si è abbattuta su territorio …

By admin
Topics:
Cronaca

Tratto da Il Tempo
CAGLIARI «Una valanga d’acqua si è abbattuta su territorio sicuramente vulnerabile per tutto quello che si è costruito negli anni passati, e di cui oggi madre Natura ci chiede il conto». Questo il primo commento del capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, dopo il sorvolo in elicottero dell’area più duramente colpita dal nubifragio che ha investito ieri la Sardegna meridionale e il confronto con gli esperti.

«Quanto è accaduto ci deve insegnare che il territorio deve essere rispettato, pensando soprattutto alla sicurezza dei cittadini e non alle speculazioni edilizie come accaduto nel passato», ha detto dal canto suo il presidente della Regione Autonoma della Sardegna, Renato Soru, al termine dell’incontro, a Capoterra, con Bertolaso, il sindaco del Comune di Capoterra, Giorgio Marongiu, i sindaci dei Comuni colpiti, i responsabili dei soccorsi e i volontari impegnati nelle operazioni di soccorso dopo il nubifragio nel cagliaritano.
Soru ha aggiunto che l’attuale amministrazione comunale di Capoterra si è dovuta occupare quasi esclusivamente di opere idrauliche per recuperare gli errori del passato, e che ora con i finanziamenti messi a disposizione da Regione e Stato «si potranno lenire le difficoltà dei privati e in alcuni casi ristorare i danni nelle case che non erano assicurate».
La priorità degli interventi, ha comunque chiarito Bertolaso, è ritrovare i dispersi. Il bilancio ufficiale è finora di tre morti (due donne a Capoterra e un anziano agricoltore a Sestu) e due dispersi: il dirigente dell’Asl Antonello Porcu, genero di una delle due donne morte, Licia Zucca, e Anna Rita Lepori, di 51 anni, insegnante dell’istituto alberghiero di Pula. È stato ritrovato vivo e vegeto il terzo disperso Roberto Lai, responsabile del maneggio della club house di Poggio dei Pini. L’uomo era stato visto l’ultima volta sul tetto del maneggio, dove era salito mentre cercava di mettere in salvo i cavalli e poi non era stato più rintracciato. Ieri la figlia ha informato i carabinieri della Stazione di Capoterra, annunciando che il padre era tornato a casa dopo aver messo in sicurezza i cavalli e gli altri animali affidati alle sue cure.

Comments

You must be logged in to post a comment.